Maignan: Mi hanno chiamato scimmia, così non si può giocare

Maignan: Mi hanno chiamato scimmia, così non si può giocare

21 Gennaio 2024 0 Di starcalcio

Purtroppo, ancora una volta, in Serie A bisogna raccontare di un episodio di razzismo. Vittima Mike Maignan, come già successo in passato negli stadi di Juventus e Cagliari. Stavolta alcuni tifosi dell’Udinese hanno colpito il francese durante la sfida tra bianconeri e Milan, portando il direttore di gara Maresca ad interrompere la sfida.

Stavolta alcuni tifosi dell’Udinese hanno colpito il francese durante la sfida tra bianconeri e Milan, portando il direttore di gara Maresca ad interrompere la sfida.

“Al primo rinvio sono andato a prendere la palla e ho sentito chiamarmi scimmia, ma non ho detto niente” ha raccontato Maignan a Sky.

“Poi lo hanno rifatto ancora e ho chiesto aiuto alla panchina, poi ho detto che non si può giocare così a calcio”.

“Non è la prima volta che mi succede né a me né ad altri giocatori. Sono cose che vanno dette. Sono persone ignoranti. Il tifoso viene allo stadio per tifare, magari per fischiare, ma queste cose nel calcio non devono succedere”.