Il Milan ribalta il Frosinone 3-2: Jovic entra e la decide nel finale

Il Milan ribalta il Frosinone 3-2: Jovic entra e la decide nel finale

3 Febbraio 2024 0 Di starcalcio

Frosinone-Milan, La squadra di Stefano Pioli esce con i tre punti dal Benito Stirpe. I rossoneri si sono imposti con il punteggio di 2-3. Nel primo tempo sono arrivati i gol di Oliver Giroud e Matias Soulé, poi la partita è esplosa nella ripresa.

Luca Mazzitelli ha portato in vantaggio i giallazzurri, poi Matteo Gabbia e Luka Jovic hanno firmato il definitivo sorpasso. Grazie a questa vittoria, il Milan sale a 49 punti, mentre il Frosinone rimane a 23.

Frosinone-Milan, la cronaca della partita

Dopo il pareggio contro il Bologna, il Milan di Stefano Pioli vuole tornare alla vittoria in campionato e fa visita al Frosinone di Eusebio Di Francesco. I rossoneri puntano su Rafael Leao e Christian Pulisic alle spalle di Olivier Giroud, mentre i giallazzurri rispondono con Demba Seck e Soulé a supporto di Kaio Jorge. Dopo appena un minuto è l’argentino a rendersi pericoloso, ma il suo tiro termina largo.

La gara si sblocca subito al minuto 17. Rafael Leao serve in area Olivier Giroud, che con un preciso colpo di testa sul primo palo batte Turati. La risposta del Frosinone arriva dopo tre minuti: Demba Seck calcia potente ma centrale, Maignan devia in angolo. Pareggia subito la squadra giallazzurra. Pairetto concede calcio di rigore per fallo di mano di Leao. Dal dischetto si presenta Matias Soulé che batte Maignan. Al minuto 30 rossoneri di nuovo pericolosi. Pulisic tira da ottima posizione, Turati respinge.

Nella seconda parte del primo tempo la gara dello Stirpe è molto combattuta, ma non ci sono grandi occasioni. L’arbitro Pairetto concede tre minuti di recupero. Al duplice fischio, termina il primo tempo di Frosinone-Milan. Alla rete di Giroud ha risposto il calcio di rigore di Soulé.
Secondo tempo

Kaio Jorge ci prova al minuto 56: la sua conclusione, da posizione defilata, termina sull’esterno della rete. Il Frosinone la ribalta al minuto 65: Soulé ispiratissimo serve Mazzitelli, che in diagonale batte Maignan. Il vantaggio, però, dura poco: dopo appena sette minuti, il Milan la pareggia.

Matteo Gabbia spinge in rete di testa. Appena entrato in campo, Luka Jovic segna la rete del 2-3 al minuto 81. L’ex Fiorentina batte di nuovo Turati con un tap in vincente. Dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro Pairetto ha fischiato la fine. Frosinone-Milan termina 2-3.