Immobile furioso in panchina in Fiorentina-Lazio

Immobile furioso in panchina in Fiorentina-Lazio

27 Febbraio 2024 Off Di starcalcio

Ciro Immobile è appena uscito dal campo quando Maurizio Sarri lo richiama in panchina, cambiando il tridente d’attacco della Lazio per l’assalto finale alla Fiorentina. Nonostante la Fiorentina abbia colpito 4 pali e sbagliato un rigore, riesce a ribaltare il risultato, vincendo 2-1 a favore della squadra di Italiano. L’adrenalina è ancora alta e la rabbia per il risultato sfumato è evidente in Immobile, che non riesce a contenersi.

Gli insulti dei tifosi della Viola sono come benzina sul fuoco: la sua reazione è immediata e improvvisa. Immobile si lascia andare e sfoga tutta l’amarezza che ha dentro di sé. Lo beccano e lo offendono, ma lui non ci sta. Si trova vicino alla panchina della Lazio, fa uno scatto e si lancia verso la balaustra della tribuna del Franchi, che non è molto distante dalla sua posizione. Ogni parola urlata arriva chiaramente ai diretti interessati, colpendoli come una pietra.

Immobile afferra la palla e la respinge indietro (anche se solo metaforicamente). “È imbufalito”, afferma il giornalista di Dazn che si trova sul campo e osserva tutto da vicino. Devono trattenere quattro persone: questo dettaglio nella narrazione dei fatti descrive bene lo stato emotivo del calciatore e dell’uomo.

Alla fine, la situazione si è calmata dopo qualche momento di tensione grazie all’intervento di alcuni membri dello staff. Lo stesso giocatore tornerà in campo e alla fine dell’incontro lascerà il campo verde del Franchi visibilmente deluso e contrariato per ciò che è accaduto dentro e fuori dal campo.