Leao: I bambini per strada mi dicono che vorrebbero emularmi

Leao: I bambini per strada mi dicono che vorrebbero emularmi

9 Febbraio 2024 Off Di starcalcio

Rafael Leao, numero 10 del Milan, ha rilasciato una speciale intervista a GQ Italia, soffermandosi sia sulla sua vita quotidiana in Italia sia sul calcio sia sul Milan. Questo un estratto delle parole del portoghese sul suo nuovo libro “Smile”:

“Una delle cose che mi dicono più spesso in giro, dai bambini a ragazzi che magari hanno qualche anno più di me, è che vorrebbero arrivare al mio livello, non per forza nel calcio, ma nel loro ambito, nella loro passione.

Vorrebbero – in poche parole – rendere il loro sogno realtà. Io ce l’ho fatta, sono stato molto bravo e molto fortunato, in qualche modo volevo restituire un po’ della mia fortuna. Quindi nel mio libro mi auguro che le persone possano trovare un messaggio per non mollare, per perseguire l’obiettivo o, una volta ottenuto, per non guardarsi indietro o non frenare nel percorso. Spero possa essere utile”.