Milan-Empoli 1-0: i Rossoneri secondi, a +2 sulla Juve

Milan-Empoli 1-0: i Rossoneri secondi, a +2 sulla Juve

10 Marzo 2024 Off Di starcalcio

Milan-Empoli 1-0: I rossoneri battono la squadra toscana e si prendono il secondo posto in classifica. In attesa di Juventus-Atalanta, la squadra di Stefano Pioli passa per 1-0 grazie al gol di Christian Pulisic nel finale del primo tempo.

Il Milan sale così al secondo posto a 59 punti, portandosi a più due proprio sui bianconeri. L’Empoli, invece, rimane a 25 punti, sempre a più uno sulla zona retrocessione e il diciottesimo posto.

I rossoneri, ora, sono attesi dal ritorno degli ottavi di finale contro lo Slavia Praga per staccare il pass per i quarti di finale di UEFA Europa League.

Dopo aver battuto lo Slavia Praga in UEFA Europa League, il Milan di Stefano Pioli ospita l’Empoli di Davide Nicola nella 28ª giornata del campionato di Serie A. I rossoneri, orfani dello squalificato Rafael Leao, si affidano a Okafor, Loftus-Cheek e Pulisic alle spalle di Jovic.

I toscani, invece, puntano sulla velocità dell’ex Niang. Parte forte il Milan. Già dopo 5 minuti Pulisic ci prova con un tiro al volo, ma Caprile para con un grande intervento. I ritmi, però, si abbassano con il passare dei minuti. I rossoneri provano a sfruttare le ripartenze e la qualità dei calciatori offensivi, senza però portare pericoli. Al minuto 19 potenziale occasione. Loftus-Cheek mette in mezzo, ma Ismaijili è provvidenziale nello sventare il pericolo.

La gara si sblocca al minuto 41. Bennacer lancia Okafor: lo svizzero serve Christian Pulisic che batte Caprile. L’arbitro Sacchi annulla la rete per fuorigioco. Dopo silente check, la rete viene convalidata e il Milan passa in vantaggio. Dopo due minuti di recupero, l’arbitro Sacchi manda le squadre negli spogliatoi. Il Milan è in vantaggio per una rete a zero grazie al gol nel finale di Christian Pulisic.
Secondo tempo

La ripresa inizia con il Milan che prova ad attaccare per chiudere la partita, mentre l’Empoli cerca il pareggio. al minuto 74 grande occasione per Loftus-Cheek. La conclusione, però, è deviata da Caprile. Ci prova anche Musah al minuto 88. Il tiro dello statunitense, però, termina alto sulla traversa. L’arbitro Sacchi concede quattro minuti di recupero.

Nell’ultima azione di gara ci prova Chukwueze, ma anche in questo caso Caprile devia con un grande intervento. Termina 1-0 al San Siro. Decide la rete di Christian Pulisic nel primo tempo.