Udinese-Salernitana 1-1: Kamara risponde a Tchaouna

Udinese-Salernitana 1-1: Kamara risponde a Tchaouna

2 Marzo 2024 Off Di starcalcio

Udinese e Salernitana pareggiano 1-1 al Bluenergy Stadium, un risultato che allontana i granata dalla salvezza, visto che i punti di distacco dal quartultimo posto sono ancora 6 a 11 giornate dalla fine.

Il punto di oggi d’altro canto consente ai friulani di aumentare il proprio cuscinetto sulla zona retrocessione a 4 lunghezze. Il match è deciso dalle reti di Tchaouna al 10′ del primo tempo e dal pareggio messo a segno da Kamara nel recupero della prima frazione.

Cioffi insiste sulla coppia d’attacco formata da Thauvin e Lucca, a centrocampo panchina iniziale per Samardzic a vantaggio di Payero. Liverani cambia tutto nella Salernitana, abbandonando la difesa a tre e schierandosi col 4-3-1-2. In difesa, falcidiata dalle assenze, Manolas è affiancato da Pellegrino, mentre in avanti Tchaouna e Weissman sono preferiti a Kastanos e Dia, con Candreva a completare il reparto.

La partita si sblocca dopo 10 minuti, grazie ad una splendida azione di Tchaouna che converge dalla destra e fa partire un missile mancino che si insacca nel sette opposto, con Okoye incolpevole. Il francese di origini ciadiane è il più giovane giocatore ad avere preso parte ad almeno cinque reti in questo campionato (due gol e tre assist).

Poco dopo è Ochoa a salire sugli scudi con una bella parata su Lucca. L’Udinese spinge alla ricerca del pareggio e lo sfiora con Lovric e Lucca nel finale di primo tempo. Il meritato 1-1 arriva al terzo minuto di recupero con una prodezza di Kamara, che batte Ochoa con una stupenda rovesciata.

Il secondo tempo si apre con i padroni di casa ancora più pericolosi rispetto ai granata: al 51′ Thauvin sfiora il 2-1, poi è Kamara a non riuscire ad infilare in porta un cross del francese.

La possibile svolta del match arriva poco dopo il quarto d’ora della ripresa: Ebosele, già ammonito, interviene in ritardo su Bradaric e si becca il secondo giallo. In dieci uomini l’Udinese deve subire il finale degli uomini di Liverani, che colgono un palo con Tchaouna al 70′. Finisce 1-1 dopo quattro minuti di recupero, troppo poco per rinfocolare le speranze di salvezza della Salernitana.