Napoli-Frosinone 2-2: Un punto prezioso per Di Francesco

Napoli-Frosinone 2-2: Un punto prezioso per Di Francesco

14 Aprile 2024 Off Di starcalcio

Un’altra chance gettata alle ortiche, un altro passo falso al ‘Maradona’. Il Napoli getta al vento l’opportunità di accorciare ulteriormente sulla zona Champions, venendo fermato sul 2-2 dal Frosinone di un Cheddira implacabile.

L’attaccante di proprietà degli azzurri, con una doppietta, gela Fuorigrotta e azzera i provvisori vantaggi azzurri siglati da Politano e Osimhen, mettendo per l’ennesima volta a nudo le pecche difensive dei campioni d’Italia. Lo specchio in tal senso è l’errore da matita blu con cui Meret regala l’1-1 ai ciociari, unito alla domenica horror di Rrahmani e dello stesso Osimhen poco cinico davanti a un ottimo Turati.

Il nigeriano, seppur a segno, ha fallito più d’una occasione per far male. E a tempo scaduto, come se non bastasse a rendere amaro il pranzo ai partenopei, espulso Mario Rui.

Per la squadra di Eusebio Di Francesco – che alla mezz’ora aveva fallito un rigore con Soulé – nell’ottica di una corsa salvezza incertissima il punto strappato vale oro; il Napoli, invece, resta a -10 dal Bologna quarto ed esce nuovamente dal campo tra fischi e contestazione.