12 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Il Torino batte il Lecce 2-0: gol di Bellanova e Zapata

La giornata 25 di Serie A si è aperta con la sfida alle ore 19:00 tra Torino e Lecce allo stadio Olimpico di Torino. A trionfare alla fine è stato il Torino, che ha battuto per 2-0 la squadra pugliese grazie alle reti – tutte nel secondo tempo – di Raoul Bellanova e Duvan Zapata. Di seguito la cronaca e il tabellino del match.

Torino-Lecce, cronaca e tabellino del match

Dopo il pareggio in casa del Sassuolo (il racconto del match), il Torino è sceso in campo oggi, venerdì 16 febbraio, alle ore 19:00 contro il Lecce all’Olimpico di Torino. Una sfida fondamentale per la squadra granata, che ha affrontato un Lecce reduce dalla brutta sconfitta di Bologna. Parte forte il Torino, che prova a tenere in mano il pallino del gioco e ci prova due volte con Bellanova.

Prima al 3′ l’estero sbaglia l’ultimo dribbling prima di calciare, poi all’11’ ci prova di testa ma mette alto. Un minuto dopo errore di Milinkovic-Savic, che rischia di perdere palla e quasi Piccoli ne approfitta, ma Masina chiude bene ed evita guai. Al 19′ è ancora Bellanova a provarci, ma il suo sinistro viene respinto da Baschirotto.

Il primo tiro di Zapata della gara arriva al 29′, quando l’attaccante calcia da posizione defilata ma Falcone para senza alcun problema. Ritmi comunque non altissimi e nessuna occasione da gol, fino al 39′, quando Zapata ci prova in tuffo su cross di Lazaro ma ancora Baschirotto si oppone alla conclusione dell’attaccante.

L’ultimo squillo del primo tempo arriva al 43′, quando Vlasic ci prova da fuori: palla sul fondo non di molto. Finisce così il primo tempo: 0-0 con pochissime emozioni da una parte e dall’altra.

Nel secondo tempo prova a partire forte il Lecce, ma il tiro di Almqvist da posizione pericolosa viene respinto da Djidji. Al 50′ però il Torino passa in vantaggio. Bellanova porta palla sulla destra, arriva all’altezza del limite dell’area di rigore e incrocia con il destro, battendo Falcone e segnando la rete dell’1-0. Stato di forma incredibile per l’esterno ex Inter. Prova a reagire il Lecce e al 58′ ci prova da fuori Ramadani: blocca Milinkovic-Savic senza problemi.

La chance più grande per il Lecce arriva al 68′, quando Kaba si inserisce centralmente, viene servito e calcia in posizione precaria, mettendo sul fondo. Il Lecce rimane anche in 10 al 70′ per espulsione di Pongracic, che già ammonito riceve il secondo giallo.

Al 71′ schema su punizione da parte del club granata, ottimo cross da sinistra per Sanabria, che stacca di testa a botta sicura ma Falcone compie un autentico miracolo. Nonostante l’inferiorità numerica il Lecce ci prova al 77′ con Almqvist, il cui cross però non viene deviato da nessuno.

Il Torino la chiude però al minuto 81, quando su un corner di Vojvoda, Zapata prende il tempo e stacca di testa, battendo Falcone e segnando il gol del 2-0. L’ultima conclusione del match è del Lecce, con Gallo che ci prova all’86’ da fuori, ma Milinkovic-Savic respinge e salva il risultato. Finisce così: il Torino batte il Lecce per 2-0 e ottiene tre punti importantissimi per la classifica.