15 Aprile 2024
De Rossi: De Zerbi é un genio

De Rossi: “De Zerbi é un genio”

Daniele De Rossi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match che vedrà la Roma impegnata allo Stadio Olimpico contro il Torino.

Il tecnico giallorosso va alla caccia della quinta vittoria in sei partite dal suo approdo in Serie A per accorciare il gap sulla zona Champions League, considerando anche lo scontro diretto tra Milan e Atalanta che andrà in scena a San Siro.

COME STA LA ROMA
“La squadra sta bene di testa. Siamo tutti contenti, si sta bene nell ospogliatoio, come succede quando si vincono queste partite. Qualche strascico fisico però ci sarà, perché abbiamo giocato e corso per tanti minuti. Qualcosa pagheremo, ma cercheremo di non pagare facendo le scelte giuste”.

IL TORINO DI JURIC
“Sono squadre difficili da affronatre, meno da inquadrare perché hanno una loro identità. Juric lo ritengo un grande allenatore, è stato tra i primi che ho spiato e con me è stato gentilissimo. Lo ritengo forte.

Forse è la peggior squadra da affrontare dopo 120 minuti di partita in Coppa. Ma ci faremo trovare pronti. Quest’anno sotto il profilo difensivo hanno un rendimento da Champions quasi. Sarà una bella sfida”.

LA SFIDA CON DE ZERVI
“Se c’era un avversario che volevo evitare era il Brighton. E’ una squadra che ha fatto male a tante big in Inghilterra. Stimo De Zerbi, ma con me in particolare è stato tipo un libro aperto, mi ha messo a disposizione libri, dati, mi ha dato parole di conforto, poi le nostre figlie sono amiche, si vedono ai Roma Club di Londra per vedere le partite della Roma, anche se immagino che sua figlia non sarà con la sciarpa della Roma contro di noi.

Questa cosa ci ha unito molto di più, penso che sia un genio, può piacere o no ma ha portato qualcosa di nuovo e chi lo fa è un allenatore geniale. Non puoi scimmiottare chi è geniale da quel punto di vista, ma ritengo sia uno che ha cambiato qualcosa e che tutti vogliono imitare”.