19 Aprile 2024
Sibilli: Dobbiamo seguire Iachini, è la persona giusta

Sibilli: Dobbiamo seguire Iachini, è la persona giusta

“Il mister ci ha dato tanto. Con Iachini si è visto un atteggiamento diverso. Poi c’è stato il calo col Sudtirol: sembra che questa squadra quando deve fare lo step in più abbia un calo mentale.

La gara contro il Catanzaro? Mi porto a casa tante cose buone. La sconfitta fa male, però si è visto un Bari diverso da quello di tre giorni prima contro i biancorossi”: così, come si legge su tuttobari.com, l’attaccante del Bari Giuseppe Sibilli, che ha parlato quest’oggi sulle frequenze di RadioBari.

Alle porte una sfida altrettanto importante, quella contro lo Spezia, reduce dalla sconfitta contro la Feralpisalò; “Bisogna andare a cercare quello che manca. Se vivacchiamo, e pensiamo un po’ dietro e un po’ avanti, significa che qualcosa sta mancando. Dobbiamo seguire Iachini: è la persona giusta, ci può dare tanto. Mancano undici partite e non sono poche. Con lo Spezia sarà strafondamentale nel nostro cammino”.

Una curiosità sul confronto: il calciatore, ora a quota 9 reti, ritroverà – ovviamente da avversario – mister Luca D’Angelo, che lo ha lanciato a Pisa.

Il tecnico ha l’arduo compito di portare alla salvezza la formazione ligure, che si presenterà appunto al “San Nicola” domenica, per il match che prenderà il via alle 16:15 e sarà valevole per la 28ª giornata del campionato di Serie B.