15 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Il Feyenoord batte la Lazio 3-1: Gimenez condanna Sarri a sconfitta

Prima sconfitta, netta, in Champions e conseguente sorpasso in classifica. La Lazio cade a Rotterdam contro un Feyenoord padronde della partita fin dai primi minuti, che ha ampiamente meritato il successo per 3-1.

Due goal nei primo tempo e uno nella ripresa per il secondo successo degli olandesi, che tengono così la formazione di Sarri a quota quattro.

Formazione di Sarri visibilmente stanca e in difficoltà, con un goal annullato a Gimenez a inizio match, prima che il messicano – protagonista assoluto della gara – segnasse la rete del vantaggio.

Di Zerrouki, invece, la rete del raddoppio che ha chiuso le possibilità di rimonta biancoceleste, mentre Pedro ha segnato il goal ospite nel finale.

Rispetto ad un primo tempo dominato dai padroni di casa, la ripresa è stata maggiormente frammentata, ma la Lazio non ha comunque mai messo in reale difficoltà la difesa del Feyenoord e l’estremo difensore Bijlow, autore di una sola parata in tutto l’incontro.

La Lazio ha faticato nell’ultimo passaggio, ora costretta a rincorrere per uno dei primi due posti nel proprio raggruppamento.

Il prossimo match sarà essenziale, all’Olimpico. Il Feyenoord, ancora una volta, tornerà a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *