17 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Salernitana Milan 2-2: Jovic salva i rossoneri al 90′

Turno pre-natalizio un po’ indigesto per il Milan, fermato sul pari da una Salernitana mai doma e per nulla intimorita dall’infortunio occorso a Dia, k.o. ad inizio ripresa. Parte bene la seconda avventura dirigenziale di Walter Sabatini, nominato Direttore Generale del club campano pochi giorni fa.

Rossoneri illusi dal vantaggio di Tomori, mentre dall’altra parte è Maignan a doversi superare per evitare l’autogoal di Calabria.

Il portiere transalpino si oppone anche a Mazzocchi, tra i più attivi in campo: sul corner successivo, è Fazio a volare più in alto di tutti per il momentaneo 1-1.

Costil deve impegnarsi sulla botta potente e secca di Loftus-Cheek, ma è al 63′ che la partita cambia spartito: Tomori si fa male e stramazza a terra, la Salernitana continua a giocare e, con un destro di Candreva letto male da Maignan, si prende il vantaggio.

Costil è straordinario sul doppio tap-in di Jovic, ma deve arrendersi proprio sul più bello alla girata del serbo, alla terza rete nel mese di dicembre.

Nel recupero rissa a bordocampo, sedata da Doveri con il cartellino rosso mostrato al portiere di riserva Fiorillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *