17 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Juventus-Sassuolo 3-0: Doppietta di Vlahovic e gol di Chiesa

Da Sassuolo a Sassuolo. Dall’unica sconfitta maturata fin qui in stagione a un successo netto (3-0) e mai in discussione. È l’evoluzione della Juventus, che resta altissima quota, matura come ai tempi d’oro e – a tratti – bella e spumeggiante.

Crederci, pensare in grande, ma mantenendo i piedi ben piantati per terra. Insomma, il manifesto allegriano. Nel segno di Vlahovic, che nelle ultime 5 gare ha proposto 4 reti e 1 assist. Ritrovato.

Primo tempo marchiato DV9. Il bomber bianconero, infatti, regala due perle. La prima trovando un Consigli non perfetto, la seconda dipingendo una punizione di rara bellezza.

Sassuolo poco presente – eufemismo – dalle zone di Szczesny. Qualche trama estemporanea qua e là, troppo poco per impensierire la granitica retroguardia zebrata.

In avvio di ripresa, per gli ospiti, è Berardi a farsi vedere con una conclusione non sufficientemente precisa. Mentre è Szczesny, con un intervento super sempre sul 10 neroverde, a salire in cattedra.

Dopodiché, sostituzioni al potere, nient’altro da dichiarare. La chiude Chiesa. Con i padroni di casa di pura gestione e sempre più consapevoli dei propri mezzi.

I GOAL

JUVENTUS-SASSUOLO 1-0, 15’ VLAHOVIC – Servito Miretti dalla trequarti, il bomber serbo si allontana dall’area di rigore e lascia partire un mancino che non lascia scampo all’incerto Consigli.

JUVENTUS-SASSUOLO 2-0, 37’ VLAHOVIC – Da posizione decentrata, l’ex Fiorentina pennella col suo magico sinistro una traiettoria che tocca la traversa e si infila alle spalle dell’estremo difensore neroverde.

JUVENTUS-SASSUOLO 3-0, 88’ CHIESA – il 7 bianconero, da posizione favorevole, è bravo a crederci – fino alla fine – supportato da un’ottima palla di Locatelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *