15 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Mbappé lascia il PSG: Osimhen è il grande favorito

Adesso sì, è davvero finita. Non ufficialmente, ma quasi. Kylian Mbappé ha comunicato al PSG che tra pochissimi mesi cambierà aria, non rinnovando il contratto in scadenza al 30 giugno e potendo scegliere autonomamente la sua futura destinazione.

E così, dopo mesi di tensione e dichiarazioni al veleno, il PSG sta per rimanere con in mano il classico pugno di mosche. Perderà uno dei calciatori più forti del mondo a parametro zero e dovrà pensare a come sostituirlo in vista della prossima stagione.

Un bel problema, perché Mbappé è Mbappé. E chiunque arriverà al suo posto rischia di essere visto e trattato come un rimpiazzo. Ma intanto un grande favorito per prenderne il posto c’è già. Ed è un nome di tutto rispetto: Victor Osimhen.

OSIMHEN E LUIS CAMPOS

Se ne parla da un po’, in effetti. Perché è da un po’ che il nome di Osimhen viene accostato a quello del PSG. Ed è un flirt che, secondo il ‘The Athletic’, è destinato a sfociare in una trattativa vera propria con il Napoli nonostante il recente rinnovo del nigeriano fino al 2026.

A Parigi, del resto, lavora Luis Campos. Che oggi è l’uomo strategico del PSG, ma qualche anno fa era il personaggio capace di scommettere veramente su Osimhen: nel 2019 è stato lui, all’epoca dirigente del Lilla, a scovare l’attaccante in Belgio con la maglia dello Charleroi e a portarlo in Ligue 1. E dunque, occhio alla possibile reunion.