12 Aprile 2024
Roma-Feyenoord 5-3 dcr: Giallorossi agli ottavi

Roma-Feyenoord 5-3 dcr: Giallorossi agli ottavi

La Roma ha raggiunto gli ottavi di Europa League dopo una partita infinita, che è stata decisa ai rigori.

La formazione della Roma, schierata con il solito 4-3-3, ha visto Pellegrini e Cristante a centrocampo, mentre Bove è stato squalificato e ha dovuto rimanere in tribuna. In avanti, El Shaarawy ha giocato insieme a Dybala, mentre Lukaku è stato regolarmente in campo. Dall’altra parte, Gimenez ha guidato il reparto d’attacco.

Ed è stato proprio Gimenez, dopo soli cinque minuti, a sorprendere l’Olimpico segnando un gol fortunoso. Un attaccante che negli ultimi due anni ha dimostrato di poter essere il prossimo grande obiettivo di mercato per le squadre più importanti.

Tuttavia, il vantaggio del Feyenoord è durato poco, con Pellegrini che ha preso la mira e ha trovato il pareggio dieci minuti dopo. La Roma ha continuato a credere nella vittoria e ha sfiorato più volte il vantaggio, mentre la squadra ospite ha rallentato.

Le vere occasioni da gol sono mancate sia nel primo tempo che nella ripresa, che si è rapidamente avviata verso i tempi supplementari dopo l’1-1 dell’andata.

Sequenza dei calci di rigore

Rigore Paredes all’angolino basso alla sinistra del portiere in gol.
Rigore Paixao che spiazza Svilar.
Rigore di Lukaku con ricorsa saltellata debole bloccato dal portiere.
Rigore del Feyenord parato da Svilar
Rigore di Cristante perfetto con portiere spiazzato e gol.
Rigore del Feyenord parato con un altro miracolo da Svilar.
Rigore di Aouar che spiazza il portiere e porta la Roma ad un passo dalla qualificazione.
Rigore del Feyenord calciato molto bene con Svilar che intuisce ma non ci arriva.
Rigore perfetto di Zalewski che riscatta una pessima partita chiudendo la sequenza e lanciando la Roma agli ottavi.