17 Aprile 2024
De Rossi: E' il modo più bello per vincere, molto romanista e al cardiopalma

De Rossi: E’ il modo più bello per vincere, molto romanista e al cardiopalma

Dopo la vittoria ai rigori col Feyenoord, Daniele De Rossi si gode la prestazione e il passaggio agli ottavi di Europa League:

“Era la mia prima notte europea in questa veste. E’ stata una vittoria meritata per quello fatto soprattutto nel primo tempo – ha spiegato il tecnico della Roma -. E’ il modo più bello per vincere, molto romanista e al cardiopalma”.

“Ci siamo scrollati di dosso un po’ di fatalismo. Iniziamo anche a voltare pagina – ha aggiunto -. Non siamo i brutti anatroccoli. Vinciamo anche noi”.

“Svilar? E’ sereno. E’ supportato da una squadra che ha fiducia e anche da Rui Patricio, che è un uomo meraviglioso – ha proseguito De Rossi parlando del protagonista dei rigori -. Non è solo fortuna. C’è uno studio dietro. Ha elasticità e nervi saldi”.

“Pellegrini? E’ giusto che ci sia il suo nome su questa bella serata. Viviamo per queste serate – ha continuato -. E’ presto per fare certi festeggiamenti, ma è bello vedere così questo successo. Lorenzo ha vissuto momenti in cui è stato messo in discussione anche di recente e mi dispiace perché è un esempio e un grande giocatore”.