19 Aprile 2024
De Laurentiis: Stavo comprando Haaland per 50 milioni

De Laurentiis: Stavo comprando Haaland per 50 milioni

Gli agenti, ad eccezione di pochi, sono un problema. Non riesco a capire perché non si possa rendere più flessibile il numero di anni per mettere sotto contratto un calciatore, almeno otto.

Queste sono le parole e i pensieri di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, che oggi ha partecipato al ‘Business of Football Summit’, un evento organizzato dal Financial Times che si sta svolgendo a Londra.

Mi ricordo quando ho scoperto Haaland, per me era un giocatore eccezionale quando gli altri erano ancora preoccupati perché non lo conoscevano.

Era al Salisburgo e volevo comprarlo per 50 milioni. Ma Mino Raiola mi ha portato da parte e mi ha detto: ‘Non dire queste cose, siamo amici. Per Haaland ho già provveduto io, non preoccuparti, non metterti in mezzo’. Io l’ho fermato e la trattativa si è interrotta lì.

Lui aveva già organizzato tutto per i suoi interessi personali. Raiola era professionale, ma perseguiva i suoi interessi, non quelli dei club. Le società, se si sono indebitate, devono svegliarsi.