15 Aprile 2024
Zirkzee: Sommer ha ammesso l'errore

Atalanta-Milan 3-2: Muriel fa impazzire i nerazzurri

L’Atalanta batte il Milan e certifica la crisi dei rossoneri, sempre più lontani dalla vetta e con le inseguitrici con il fiato sul collo. Gara interpretata meglio dalla squadra di Gasperini, padrona del campo in lungo e in largo ma incapace di capitalizzare il maggior numero di occasioni totalizzate.

In avvio De Ketelaere ha una chance enorme per il più classico dei goal dell’ex, ma spara alto il pallone a due passi dalla porta e graziando i rossoneri. Poi il vantaggio, trovato con un bell’inserimento di Lookman. La risposta non si fa attendere, con il solito Giroud che riequilibra i conti pochi minuti dopo il goal nerazzurro.

Nella ripresa è ancora Lookman a riportare avanti l’Atalanta, capace di difendere il goal di scarto e andando più volte vicino al terzo sigillo. La seconda risposta rossonera arriva con il subentrato Jovic. Sembra finita, ma Muriel in pieno recupero segna l’ennesimo goal entrando dalla panchina e fa scartare un regalo sotto l’albero in anticipo ai nerazzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *